La Massoneria nella cultura - Giuseppe Garibaldi


16 Settembre 1840.

Nel campo militare di San Simon, Mostardas, Repubblica del Rio Grande do Sud, nasce il primogenito di Ana Maria de Jesus Ribeira e di Giuseppe Garibaldi.
Battezzato col nome di Domenico, in memoria del padre dell'Eroe, il "Nizzardo" lo soprannomina " Menotti " in onore del patriota, martire italiano, Ciro Menotti, l'impavido carbonaro.
Seguendo le orme paterne, Menotti intraprende la carriera militare, partecipa all'impresa dei Mille, alla III Guerra d'Indipendenza, alla Guerra franco-prussiana in favore dei francesi, Medaglia d'Oro a Bezecca.
Creato massone il 3 luglio 1862 nel tempio di Palermo stracolmo per la presenza del padre, già Gran Maestro, Menotti da generale si dà in seguito alla politica, eletto sindaco di Velletri, poi deputato.
Si unirà in matrimonio con Italia Bidischini dall'Oglio, che gli darà nel tempo sei figli.
Contagiato da malaria, si spegnerà il 22 agosto 1903 e sarà sepolto nel mausoleo di famiglia a Borgo Menotti Garibaldi, oggi compreso nel Comune di Aprilia.

    Massoneria Universale       Grande Oriente d'Italia       Palazzo Giustiniani        P.IVA 94051810540        www.grandeoriente.it